Power Walking, così si torna a fare sport… in autunno | Sambucol

Power Walking, così si torna a fare sport… in autunno

È innegabile: se è vero che l’autunno coincide con l’arrivo dei climi più freddi e delle giornate più grigie, è anche vero che per chi tiene alla propria salute questo cambiamento è un’occasione per mettersi in forma tornando a fare della sana attività fisica. Parliamo soprattutto di voi, che non amate chiudervi dentro alle mura casa o della palestra di quartiere e anzi, non disprezzate l’aria frizzante della stagione autunnale… In questo caso, il Power Walking è la disciplina che fa per voi!

Che cos’è il Power Walking

Parliamo di una pratica sportiva non competitiva adatta per qualunque età e indicata soprattutto per chi vuole riprendere l’attività fisica dopo un lungo periodo di pausa, ideale per tonificare e riabilitare muscoli e articolazioni. Chiamata anche Fit Walking, si tratta infatti di una camminata a ritmo sostenuto – diversa dalla corsa o dalla marcia – che ha conquistato la popolarità negli Usa per poi sbarcare poi in Italia, dove oggi è praticata da molti appassionati e amatori.

Come si pratica

Mentre a livello di attrezzatura è sufficiente equipaggiarsi con semplice abbigliamento tecnico di stagione – che sia traspirante e allo stesso tempo protegga dalla pioggia e dal vento – per quanto riguarda la tecnica è necessario fare attenzione ad alcuni aspetti. Anzitutto, la falcata dev’essere ampia per mantenere una velocità tra i 7 e i 9 km/h, con la gamba che avanza piegata di 90° e i piedi appoggiati sul terreno prima col tallone poi con la punta. Le braccia devono accompagnare il movimento del bacino oscillando avanti indietro, mentre le spalle restano basse e rilassate e la schiena ben dritta.

Perchè fa bene

Se praticato correttamente il Power Walking aiuta a tonificare i muscoli addominali, le cosce e i glutei, allenare le braccia e le spalle e non meno importante − bruciare calorie. A questi benefici si aggiunge un maggiore benessere mentale, legato al contatto con la natura e alla riduzione dei livelli di stress che si dimostra correlata a molte attività affini al running. Per ottenere questi risultati, tuttavia, è necessario sviluppare regolarità e costanza nell’esercizio: secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, per persone sotto ai 65 anni di età l’ideale è praticare attività come la corsa o la camminata sostenuta 3-4 volte a settimana per un periodo di 30-45 minuti a sessione.

Sono diversi gli studi che sostengono i vantaggi clinici della camminata, dalla diminuzione del colesterolo “cattivo” alla riduzione della pressione e del rischio di diabete, oltre al controllo del peso corporeo – utile per chi è in sovrappeso così come per chi semplicemente vuole mantenersi in forma. Per tutti questi motivi fatevi avanti: con il Power Walking l’autunno è un’occasione di sport e salute!

Torna su

Questo sito utilizza i cookies per garantire la miglior navigazione possibile. Se continui ad utilizzare il sito o clicchi "Accetto" acconsenti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni